Come associarsi

La nostra associazione è composta da varie tipologie di soci: ordinari, sostenitori e onorari.
Socio ordinario o sostenitore: una persona fisica o giuridica (organizzazione pubblica o privata, associazione) che condivide la missione e gli obiettivi dell'associazione.

Socio onorario: personalità che abbia dimostrato impegno e sensibilità in ambiti ritenuti meritevoli dall'associazione.
Tipologie di Socio Ordinario:

  • Persona Fisica: quota associativa annuale € 300,00 (sono previste riduzioni del 60% per studenti universitari e under 40, riduzione del 20% per i ricercatori);
  • Enti Pubblici, Associazioni, Movimenti, Enti Morali e Organizzazioni NO Profit: € 400,00 annui;
  • Aziende e Professionisti con partita IVA: € 500,00 annui;
  • Socio Sostenitore: € 5.000,00.


È possibile versare la quota associativa (nuove iscrizioni o rinnovi) con carta di credito tramite PayPal (necessaria la registrazione al sito) o mediante versamento sul conto corrente dell'Associazione presso Banca Prossima, al seguente IBAN: IT18 Y033 5901 6001 0000 0130 871.

NOTA: in caso di pagamento con carta di credito tramite PayPal verranno applicate delle spese aggiuntive per le commissioni bancarie.


La qualifica di Socio Sostenitore richiede la garanzia di tre Soci Ordinari che abbiano partecipato almeno da un anno alla vita associativa e deve essere approvata dal Consiglio Direttivo e ratificata dall'Assemblea a maggioranza semplice.


L'anno sociale inizia il primo gennaio e termina il 31 dicembre.


Per versare o rinnovare la quota dell'associazione Donne e Tecnologie accedi all'Area Riservata.
Se sei un nuovo associato, registrati al sito per poter effettuare, anche online, il versamento della quota associativa.

La vostra adesione è fondamentale per continuare a testimoniare che "il rapporto tra donne e tecnologia non è una problematica di genere, bensì uno strumento per identificare e valorizzare le eccellenze nella ricerca, nello sviluppo tecnologico e nell'innovazione, anche in relazione ai temi di maggiore interesse per l'Expo 2015".


Banner
Banner

News Flash

Milano Ristorazione - da domani 240.000kg di materiali plastici non riciclabili in meno
  Milano Ristorazione riduce l’uso di materiali plastici non riciclabili ed il conseguente impatto ambientale nelle scuole di Milano. Congratulazioni alla nostra associata, nonché Tecnovisionaria 2014, Gabriella Iacono Congratulazioni alla nostra associata, nonché Tecnovisionaria 2014, Gabriella Iacono (Amministratore Unico di Milano Ristorazione S.p.A)! A seguire il comunicato stampa di...
Ingenio al femminile. Storie di donne che lasciano un segno – 25/02/2015
Gianna Martinengo, Presidente dell’Associazione “Donne e Tecnologie” parteciperà come relatore all’evento "Ingenio al femminile. Storie di donne che lasciano un segno”. L’evento, organizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri, ha l'obiettivo di promuovere e valorizzare la figura della donna che lavora nella società contemporanea, soprattutto nel campo...
Le vincitrici del Premio Internazionale "Le Tecnovisionarie" 2014
Sara Doris, al servizio dei bambini disagiati, con la Fondazione Mediolanum Onlus. Marisa Porrini, "mamma della scienza della nutrizione" italiana, che lega i temi dell'alimentazione a quelli della salute per ridurre le malattie degenerative dilaganti. Sono due fra le 11 premiate del PremioInternazionale “Le Tecnovisionarie®”attribuito ogni anno a donne che nella...
Medaglia del Presidente della Repubblica al Premio Le Tecnovisionarie
L'edizione 2014 del Premio Internazionale "Le Tecnovisionarie®" ha ricevuto la medaglia che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto destinare quale suo premio di rappresentanza. Questo prestigioso riconoscimento fa seguito all'adesione e al conferimento della medaglia avvenuto nelle precedenti edizioni del Premio e della Conferenza...
30 anni di lotta per la parità di genere da parte del Parlamento europeo
A partire dal 1985 in seno al Parlamento europeo è nato il Committee for Women's Right. Ai tempi, le donne erano solite chiedere permesso ai loro capi se volevano indossare pantaloni al lavoro. Dieci anni dopo, nel 1995, Simone Veil, prima donna presidente del Parlamento europeo, ha lanciato un appello per una maggior presenza femminile nei governi nazionali. Ciononostante, è...
Samantha Cristoforetti, Tecnovisionaria 2011 ospite a “Che Tempo Che Fa”
L’astronauta italiana Samantha Cristoforetti è stata ospite domenica sera di “Che Tempo Che Fa”, la trasmissione condotta da Fabio Fazio su RaiTre. Ha raccontato i lunghi anni di preparazione che sono necessari per diventare astronauta, le difficili selezioni e in cosa consistono le prove e le simulazioni prima di partire per l’orbita terrestre, dove compirà...
Relight e il progetto HydroWEEE - Il tubo catodico? E' una miniera
HydroWEEE è un innovativo processo idrometallurgico sviluppato dell'ambito del settimo Programma Quadro per il recupero di metalli e terre rare dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche a fine vita.   Gli scarti di apparecchiature elettriche/elettroniche (WEEE o RAEE in italiano) stanno crescendo costantemente a un ritmo di 3-5% all'anno, il che comporta il loro raddoppio in 12-15 anni...
Albo regionale 2014 delle associazioni e movimenti per le pari opportunità
Le associazioni femminili rappresentano un aspetto importante della società civile. Sono attive sui più diversi terreni, dalla formazione all’orientamento, dal lavoro all’ambito socio-sanitario, al volontariato e alla conciliazione dei tempi, dalla cultura alla partecipazione sociale, e contribuiscono con la loro presenza alla costituzione del tessuto sociale. Regione Lombardia sostiene e...

Agenda incontri

Giugno 2012 Luglio 2012 Agosto 2012
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
 Legenda calendario sono presenti incontri
Non sono previsti eventi