E-mail

Gli obiettivi
Nata nel 2009 con l’obiettivo di:

  • promuovere progetti finalizzati alla valorizzazione del talento femminile nella tecnologia, nell’innovazione e nella ricerca scientifica,
  • promuovere progetti e azioni finalizzate alla lotta agli stereotipi e alla discriminazione di genere,
  • contribuire all'orientamento dei giovani ai mestieri del futuro e verso modelli imprenditoriali sostenibili.



Alcune delle associate all’Associazione Donne e Tecnologie.
Foto realizzata da Hitachi


Gli strumenti
Progetti: Dal 2009 a oggi l’Associazione ha ideato e realizzato 15 progetti in partnership con realt√† private e pubbliche quali Ministero dell’Interno, Ministero Istruzione dell’Universit√† e della Ricerca, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Camera di Commercio di Milano.

Tra i progetti pi√Ļ significativi e ricorrenti:

  • La conferenza internazionale “Women&Technologies¬ģ 2008-2015: le donne nutrono e salvano il pianeta, finalizzata a fare emergere il contributo specifico delle donne allo sviluppo e al progresso in tutti gli ambiti economico-produttivi. Giunta alla VI Edizione approfondisce il tema della nutrizione nelle sue interconnessioni con la salute, la sostenibilit√† e l’innovazione avvalendosi dell ’ Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, di prestigiosi patrocini e partnership, tra cui quello del Comitato Scientifico EXPO del Comune di Milano.
    La Conferenza nel corso degli anni ha coinvolto, con il loro contributo d’idee e di studi, 182 membri Universit√† italiane ed estere, centri internazionali di ricerca, laboratori e dipartimenti scientifici, studiosi, accademici, Enti pubblici e Imprese, 191 relatori provenienti da 15 nazioni, 2730 partecipanti e 1900 utenti collegati in streaming.
  • Il Premio “Le Tecnovisionarie”: riconoscimento assegnato, fino ad oggi, a 30 donne capaci di “inventare il futuro” attraverso una visione innovativa, sostenibile ed etica.
  • I “Future Camp Europe”: iniziative dedicate ai giovani per orientarli ai mestieri della scienza e del futuro, avvicinarli alle varie realt√† di eccellenza presenti sul territorio nazionale ed internazionale.

Premio "Le Tecnovisionarie®" 2008
Premio "Le Tecnovisionarie®" 2009
Premio "Le Tecnovisionarie®" 2010
Premio "Le Tecnovisionarie®" 2011
Premio "Le Tecnovisionarie®" 2012
Premio "Le Tecnovisionarie®" 2013


Promozione della condivisione e dello scambio di esperienze e competenze negli ambiti: tecnologia, ricerca scientifica, innovazione, impresa, gender gap, diversity.

Network. L’Associazione √® aperta a tutti coloro che desiderano contribuire in modo volontario e diretto agli obiettivi condivisi. √ą permeata dai principi dell’innovazione in tutte le sue componenti, a partire dagli associati (donne e uomini) che vantano esperienze professionali eterogenee e rappresentano l’eccellenza in vari settori di riferimento.


Associazione Donne e Tecnologie in occasione della cena di gala di Women&Technologies (7/11/2011)
Milano, Italia, 7 Novembre 2011. IV edizione della Conferenza Internazionale Women&Technologies:
e-Nutrition a premio Le Tecnovisionarie 2011.
Foto realizzata da Isabella De Maddalena


Associazione Donne e Tecnologie in occasione della cena di gala di Women&Technologies (6/11/2012)
Milano, Italia, 6 Novembre 2012. V edizione della Conferenza Internazionale Women&Technologies:
e-Nutrition a premio Le Tecnovisionarie 2012.
Foto realizzata da Isabella De Maddalena


Associazione Donne e Tecnologie in occasione della cena di gala di Women&Technologies (5/11/2013)
Milano, Italia, 5 Novembre 2013. VI edizione della Conferenza Internazionale Women&Technologies:
e-Nutrition a premio Le Tecnovisionarie 2013.
Foto realizzata da Isabella De Maddalena

 
Banner
Banner

News Flash

Relight e il progetto HydroWEEE - Il tubo catodico? E' una miniera
HydroWEEE è un innovativo processo idrometallurgico sviluppato dell'ambito del settimo Programma Quadro per il recupero di metalli e terre rare dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche a fine vita.   Gli scarti di apparecchiature elettriche/elettroniche (WEEE o RAEE in italiano) stanno crescendo costantemente a un ritmo di 3-5% all'anno, il che comporta il loro raddoppio in 12-15 anni...
Albo regionale 2014 delle associazioni e movimenti per le pari opportunità
Le associazioni femminili rappresentano un aspetto importante della societ√† civile. Sono attive sui pi√Ļ diversi terreni, dalla formazione all‚Äôorientamento, dal lavoro all‚Äôambito socio-sanitario, al volontariato e alla conciliazione dei tempi, dalla cultura alla partecipazione sociale, e contribuiscono con la loro presenza alla costituzione del tessuto sociale. Regione Lombardia sostiene e...
Le donne hanno aspettato anche troppo. Lo spot di Pari o Dispare per l’8 marzo
Perch√© ¬†per le donne √® sempre tutto pi√Ļ complicato? Se lo chiedono¬†le attrici Alessandra Faiella, Claudia Penoni, Margherita Antonelli, Rita ¬†Pelusio (protagoniste anche dello spettacolo teatrale¬†Stasera non Escort) nello¬†spot girato per l’8 marzo¬†dall’Associazione Pari o Dispare¬†¬†in collaborazione con la casa di produzione Non Chiederci la Parola. Un modo per ricordare,...
Capitale umano, la donna vale a metà
L’Istat pubblica le stime sulla capacit√† di generare reddito da parte degli italiani. In media un italiano, considerato per quel che √® capace di fare, di produrre, vale intorno ai 342mila euro. Il capitale umano, secondo l’istituto di statistica, non √® fatto solo di doti innate, ma anche di tutto quello che √® stato accumulato attraverso i percorsi di formazione e le...
Changing fathers identities and practices? Reflections across Europe
Il Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell‚ÄôUniversit√† Cattolica, in collaborazione con ASAG (Alta Scuola di Psicologia Agostino Gemelli), organizza il seminario internazionale ¬† Changing fathers identities and practices? Reflections across Europe 20 Marzo 2014, ore 14:00 ‚Äď 18:00 Universit√† Cattolica di Milano ‚Äď Sede di Via Nirone 15 ‚Äď 20123 Milano Aula N110 ‚Äď...
Ne vedrete delle belle
Marted√¨ 4 Marzo 2014 Ore 17 Palazzo Marino - Sala Alessi, Piazza della Scala 2, Milano Il 4 marzo Francesca Zajczyk, delegata del Sindaco alle Pari Opportunit√† e Marilena Adamo, Presidente Fondazione Milano Scuole Civiche, invitano tutta la cittadinanza a partecipare a ‚ÄúNe vedrete delle belle‚ÄĚ, per ricordare e festeggiare la Giornata Internazionale della Donna con le allieve delle...
Smartworking: correggete il testo della proposta di legge
Lo smartworking, versione moderna del telelavoro, consente di scegliere se stare a casa o recarsi in ufficio, a seconda delle esigenze produttive del momento: ai dipendenti viene permesso di lavorare dove e quando vogliono, senza vincoli di spazio e orari. Alessia Mosca, Irene Tinagli, Barbara Saltamarini hanno preparato il testo per una proposta di legge sullo smartworking che...
Per lavorare in rete ci mettiamo la testa. E il cuore
Programmatrici, grafiche, inventrici di app, esperte di e-commerce. Per diventare una professionista della tecnologia le competenze tecniche sono indispensabili, ma da sole non bastano. Ci vuole anche creativit√† e tanta passione. Dati che a queste sei ragazze certo non mancano. Ecco le loro storie. L’intervista
Valentina Aprea sostiene Routine is Fantastic - Donne
Valentina Aprea, Assessore Istruzione Formazione e Lavoro di Regione Lombardia, sostiene l’iniziativa Routine is Fantastic- Donne con un messaggio di auguri. “L’appuntamento costituisce l’occasione per valorizzare il talento dei giovani artisti e per realizzare progetti che contribuiscono a sostenere le donne che vivono con coraggio e tenacia in zone di disagio e di...

Agenda incontri

Luglio 2014 Agosto 2014 Settembre 2014
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 Legenda calendario sono presenti incontri
Non sono previsti eventi